Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Accesso ai servizi

https://www.eduroam.it

Il servizio di accesso alla rete per utenti roaming fornito dalla Federazione è disponibile a tutti gli utenti finali delle organizzazioni membro, agli utenti delle altre federazioni che hanno aderito alla Confederazione Europea eduroam e alle altre federazioni con cui esista un accordo di peering.

I membri della Federazione possono limitare l’accesso ai servizi forniti alle altre federazioni nel caso in cui le politiche praticate da queste, o da alcuni dei loro membri, non siano in grado di garantire alcuni requisiti previsti dalla legislazione in vigore in Italia o non rispettino i requisiti minimi di sicurezza richiesti dalla Federazione.

I partecipanti alla Federazione DEVONO comunicare al Consortium GARR le eventuali limitazioni all’accesso che essi stabiliscono, nonché ogni loro modifica.

I membri della Federazione devono rendere disponibili le proprie Acceptable Use Policy (AUP) agli utenti ospitati, che sono tenuti a rispettarle, astenendosi da comportamenti ad esse contrari, anche se permessi in altre sedi.

Obblighi dei partecipanti.

  • Educare i propri utenti al rispetto delle AUP delle istituzioni visitate e impegnarsi a risolvere eventuali problemi causati dai propri utenti;
  • Fornire un server di autenticazione sicuro;
  • Comunicare agli ospiti le modalità ed il livello di sicurezza offerto;
  • Istruire i propri utenti all’uso del servizio e non gravare sulle altre istituzioni per questioni di supporto tecnico;
  • Mantenere un log delle sessioni di autenticazione e di accesso alla rete;
  • Riportare alla propria NREN ogni problema di sicurezza e contribuire alla sua risoluzione.

Stampa Email