Servizi GARR - La rete italiana della ricerca e dell'educazione

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull'uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa
Questo sito risponde ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR).

Informativa sulla privacy

Richiesta di Domini .IT

https://www.nic.garr.it

Nomi a dominio .it

Ogni organizzazione autorizzata all'accesso al GARR puo' richiedere nomi a dominio al GARR-NIC


Dal 08/02/2011 il GARR-NIC e' diventato Registrar. Ora e' possibile gestire le procedure di registrazione e mantenimento dei domini ".it" in modalità sincrona per conto di tutti gli Enti facenti parte della Comunita' GARR. La registrazione di un dominio ".it" in modalità sincrona consente al GARR-NIC di portare a termine, in tempo reale, sia le procedure di aggiornamento dei domini gia' registrati che di registrazione di nuovi nomi a dominio, senza dover richiedere all'Ente registrante l'invio di alcuna documentazione cartacea al Registro.

 

Procedura

Per registrare un nuovo nome a dominio ".it" occorre:

INDIRIZZI CON ACCENTO NEL DOMINIO .IT

A partire dall' 11 luglio 2012, sarà possibile registrare nomi a dominio nel livello .it anche utilizzando parole con l'accento. Potremo, ad esempio, utilizzare indirizzi web che contengono le parole università, sanità o città. saranno accettati quelli che tecnicamente vengono definiti Internationalized Domain Names (Idn) cioè le parole accentate e i nomi non latini, anche ad esempio caratteri comunemente usati in francese come la ç o in tedesco come la ß. Vi segnaliamo che non è previsto un periodo iniziale che permetta ai proprietari dei nomi, marchi e loghi di beneficiare di una sorta di diritto di prelazione. L'assegnazione pertanto verrà effettuata secondo l'ordine di arrivo delle richieste Per gli utenti che fanno parte della rete GARR restano invariate le regole per la richiesta di assegnazione di nomi a dominio. La richiesta, firmata dall'APA della propria organizzazione, dovrà essere inviata come sempre al servizio GARR NIC.

 

 

Stampa